Un Led a incandescenza?

Ingo Maurer e il suo team hanno recentemente lavorato a un nuovo tipo di lampadina chiamato Woonderlux. A prima vista sembra una classica lampadina a incandescenza ma, a una più attenta osservazione, si nota che il bulbo di vetro è vuoto, nonostante emani una luce “misteriosa” che sembra provenire dalla lampadina. In realtà la sorgente luminosa, un Led, è nascosta nel portalampada.
Ingo Maurer, conosciuto per le sue lampade, gli oggetti luminosi e i concetti di illuminazione, ha pensato a una nuova lampadina in cui fondere il suo amore per la forma a bulbo, facendone un’icona della modernità, tramite la ricerca di sorgenti luminose innovative ad alta efficienza energetica. La prima idea di Woonderlux è nata nel gennaio 2008, durante lo studio di un progetto per un’azienda vinicola spagnola. I primi prototipi sono stati presentati al cliente nel marzo 2009.
Woonderlux può essere tecnicamente realizzata in diverse versioni, per 12 o 24 volt. È in fase di studio anche una versione ad alto voltaggio: in questo caso la lampadina dovrebbe essere avvitata in un portalampada E27 tradizionale, senza la necessità di un trasformatore.
La presentazione dei primi esemplari della nuova lampadina è partita dal 15 ottobre nello studio.showroom.werkstatt.atelier di Ingo Maurer in Kaiserstrasse 47 a Monaco di Baviera.

Ingo Maurer, nato nel 1932, ha iniziato nel 1966 a progettare lampade e sistemi di illuminazione particolari, che vengono prodotti dalla sua azienda e distribuiti nel mondo intero. Tra le creazioni più famose si possono annoverare Bulb (1966), il sistema alogeno a basso voltaggio YaYaHo (1984) e la lampadina alata Lucellino (1992). L’illuminazione della stazione metropolitana Westfriedhof a Monaco (1998), il grande atrio delle Galleries Lafayette Maison a Parigi (2004) e il design per l’esposizione Rêves de Diamants di Chanel (2002), sono alcuni dei molteplici progetti su commissione per edifici pubblici e privati. Ingo Maurer ha vinto diversi importanti premi di design e nel 2006 gli è stata conferita la laurea honoris causa del Royal College of Art di Londra.

Per informazioni: www.ingo-maurer.com

Nell’immagine, a sinistra Woonderlux, a destra una lampadina a incandescenza

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico