Un palo intelligente in città

Mediaphone, come business partner Cisco, ha partecipato allo SMAU Business Bologna all’interno del Cisco Village, presentando una delle innovazioni di punta dell’azienda: il Palo a Tecnologia Integrata.
Il Palo “Intelligente” è un’idea Ghisamestieri che ne ha curato anche la progettazione tecnica avvalendosi di partner, come Mediaphone, specializzati nella ricerca di soluzioni tecnologiche e nella creazione di servizi che migliorano la qualità della vita. Il Palo Intelligente soddisfa l’esigenza manifestata dal Ce.U.B. (Centro Residenziale Universitario di Bertinoro) di implementare il sistema di videosorveglianza degli spazi, offrendo al tempo stesso una rete di servizi diversificati in grado di coprire anche gli spazi esterni. In questa ottica è nato l’innovativo progetto del Palo Intelligente: un dispositivo di illuminazione capace di integrare sistemi di Video Sorveglianza IP, Sistemi Wireless IP, Voice Over IP e RFID.
Il Palo Intelligente è stato studiato per ospitare molteplici tecnologie, ed è strutturato in modo da inglobare diversi Connectivity e Services Bundle.
Il progetto pilota è stato realizzato per un’esigenza di implementazione del sistema di sorveglianza del Centro Universitario della città di Bertinoro (FC) in un’ottica di abbattimento dei costi di gestione, di conservazione degli edifici storici della città e di espansione dei dispositivi di vigilanza. Per questo, il circuito di telecamere è stato convertito in un sistema basato su tecnologia IP a gestione centralizzata. Le telecamere, non invasive, sono state applicate alle estremità superiori dei pali e dotate di un dispositivo autonomo di distribuzione dati e di un software di regia che permette di gestire immagini “ready to deliver” in maniera intuitiva.
Una vera e propria innovazione, che rivoluziona il concetto di comunicazione integrata e fornisce importanti benefici: connessione allargata della città, adattabilità delle tecnologie e delle funzionalità del palo, abbattimento dei costi di istallazione e manutenzione. A questi si aggiunge anche la salvaguardia dell’aspetto estetico degli spazi: il palo infatti si integra perfettamente con l’ambiente circostante divenendo elemento di arredo urbano. Non a caso, il Palo a Tecnologia Integrata entra di diritto nella rosa di finalisti per il Premio Innovazione ITC Bologna, consegnato al miglior esempio di innovazione realizzata attraverso la tecnologia digitale. Il premio, voluto dall’Osservatorio Smau-School of Management, ha l’obiettivo di sostenere la cultura dell’innovazione nel mondo dell’impresa, che deve fare della condivisione delle esperienze di eccellenza, una sua arma segreta.
Alla realizzazione del progetto hanno collaborato oltre a Mediaphone, in qualità di solution provider responsabile dell’intera infrastruttura di comunicazione e dell’implementazione e integrazione dei servizi e dei diversi componenti, Cisco, produttore degli innovativi sistemi di networking, Ghisamestieri, per l’idea e la realizzazione dei pali per l’illuminazione, Mobotix per la fornitura di telecamere di videosorveglianza non invasive e Arteco per la gestione centralizzata del sistema di registrazione.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico