Un petalo custode di luce. Tulipa, la nuova lampada a sospensione di Prandina

Con la morbidezza di un fiore nasce la collezione Tulipa (design Studio Khamai). Una nuova storia di luce firmata Prandina che rivede il tipico faretto sospeso in chiave elegantemente decorativa, dando vita ad una lampada a sospensione versatile e moderna.

L’elemento cilindrico, parte fondamentale intorno a cui si sviluppano la lampada e il suo disegno, guida la luce verso il basso; esso è avvolto in un doppio petalo di metallo che si schiude leggermente, lasciando intravedere la struttura interna.

Lo studio dei materiali e della forma ha permesso di scrivere un interessante racconto di luce che parte da una semplice lampadina. Equipaggiata con un attacco E27, Tulipa racchiude ed emana una luce diretta verso il basso, in grado di illuminare in maniera intima ma puntuale e di arredare l’ambiente circostante. Le sei fessure intagliate nel tubolare centrale danno vita ad un gioco di luce e di riflessi che incuriosisce e invita ad osservare la lampada con attenzione.

Le otto combinazioni cromatiche sono state studiate per proporre interessanti accostamenti e contrasti tra finiture opache e lucide, ma i materiali utilizzati permettono di scrivere altri numerosi ed inediti capitoli con colori custom su richiesta.

Il petalo esterno, bianco o nero, si accompagna ad un cavo autoportante in tessuto e ad un rosone a soffitto dello stesso colore. L’abbinamento con il tubolare interno, nelle preziose finiture oro, rame e cromo nero, fornisce un risultato ricercato ed elegante; il bianco massimizza un effetto delicato o a contrasto.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *