Una nuova illuminazione a LED per l’Arco della Pace di Milano

L’Arco della Pace è uno dei simboli più importanti di Milano e uno dei monumenti neoclassici più rappresentativi della città costruito in granito e rivestito di marmo, nonché uno dei centri pulsanti della vita notturna della città e importante luogo di aggregazione. Un luogo quindi che deve essere non solo piacevole e rilevante esteticamente ma soprattutto sicuro durante le ore notturne quando è maggiormente frequentato.

Per questo è stato studiato un progetto di riqualificazione illuminotecnica del monumento e dell’area circostante con l’installazione di lampade proiettori Contrast 2 Led di Thorn posizionati sui 20 pali della luce già esistenti posti a cerchio intorno al monumento.

Illuminazione più efficace, pulita e ben orientata

L’obiettivo è stato quello di creare una nuova luce più pulita, efficace e ben orientata capace di delineare meglio le variegate forme architetturali, migliorare la percezione dello spazio urbano, mettere in risalto gli elementi decorativi e aumentare il senso di sicurezza della zona.

I risultati sono stati ottenuti grazie all’utilizzo di un proiettore architetturale compatto a LED che, grazie alla possibilità di essere equipaggiato con filtri ottici aggiuntivi, modella perfettamente il fascio luminoso sull’architettura.

L’adozione di una ottica primaria con un’apertura di fascio di soli 8° permette di avere una distribuzione concentrante, mentre il filtro ottico posto superiormente permette di ottenere una lama di luce rettangolare che si sposa con la forma del monumento. Il supporto del filtro ne permette la sua rotazione facendo in modo che, indipendentemente dalla posizione, il fascio sia sempre parallelo al monumento correggendo eventuali errori di parallasse.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *