Unico limite: la creatività. Remo, il sistema architettonico con tecnologia LED

Plexiform ha scelto Architect@Work Milano per presentare il suo nuovo prodotto di punta: il sistema architettonico con tecnologia LED Remo, frutto del perfetto connubio tra design e ricerca tecnologica.

Remo nasce per illuminare gli ambienti con leggerezza e ci porta oltre i classici schemi lineari; le sue geometrie riprendono quelle di un remo da imbarcazione che qui fluttua nell’aria definendo nuove forme e riflessi” questa è la definizione che da di Remo Stefano Valente, il designer che lo ha ideato, facendone l’emblema del rinnovamento del marchio Plexiform e l’icona della collezione Architectural all’interno del nuovo catalogo.

Remo è pensato come un elemento dinamico e personalizzabile che può trovare collocazione in ambienti come uffici, sale meeting ma anche per caratterizzare in modo deciso la zona living di un’abitazione.

La sua modularità e componibilità lo rendono flessibile per gli spazi più vari, che vengono disegnati e personalizzati abbinando più corpi illuminanti, in grado di alzarsi, abbassarsi, virare e ruotare su se stessi.

Unico limite: la creatività

L’unico limite è la creatività, intesa come libertà progettuale, libertà di accostare più moduli, di scegliere l’inclinazione del prodotto in fase di installazione e infine di scegliere tra elementi combinabili con tre emissioni luminose differenti: luce diretta, luce indiretta e biemissione.

La sospensione che ne risulta, pur leggerissima, è capace di avere un’ottima resa illuminante e imprimere agli ambienti eleganza e completa adattabilità a ogni tipo di arredo.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *