Visione futurista e riuso degli oggetti. Il design della lampada Mek di Karman

Mek è la nuova lampada firmata Karman, progettata da Stefano Bizzarri e Claudio Cinti che per la realizzazione della sua estetica hanno preso ispirazione da forme e ingranaggi appartenenti al mondo della meccanica. La ceramica, materiale duttile e materico, riproduce anelli meccanici di differenti diametri, collocati l’uno sull’altro.

Disponibile nei colori nero, bianco e bianco/bronzo ed in tre diverse dimensioni, Mek si può allineare sopra un lungo tavolo, inserire in un corridoio oppure diventare abat jour in camera da letto.

Visione futurista o riuso degli oggetti? Illusione luminosa o luminosa illusione? Mek è tutto questo. Un vero e proprio esercizio di re-design per un oggetto di grande valenza tecnica che assume i segni e la forma di una vera e propria lampada.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *